Rfid sistemi

Rfid sistemi

RFID (Radio Frequency IDentification) sta ad indicare l'identificazione attraverso una trasmissione a radio frequenza.

L'identificazione implica l'assegnazione di un'identità univoca ad un oggetto che consenta di distinguerlo in modo non ambiguo.

Il fine di questa tecnologia, pertanto, è di assumere informazioni su oggetti, animali o persone, per mezzo di piccoli apparati a radiofrequenza associati ai medesimi.

L'assunzione di informazioni è relativa ad operazioni di ricerca, identificazione, selezione, localizzazione spaziale e tracciamento.

Nello specifico un sistema RFID è costituito da tre elementi fondamentali: 1) un apparecchio di lettura e/o scrittura (lettore). 2) Uno o più etichette RFID (o tag o Transponder) 3) Sistema informativo di gestione dei dati per il trasferimento dei dati da e verso i lettori.

La tecnologia RFID ha alcuni vantaggi semplici rispetto alle tradizionali tecnologie dei codici a barre e delle bande magnetiche:

  • Non deve essere a contatto per essere letto come le bande magnetiche
  • Non deve essere visibile per essere letto come per i codici a barre
  • Si possono anche aggiungere informazioni sui chip in funzione della tipologia del chip (Read Only: si possono solo leggere le informazioni       contenute, Write Once, Read Many: si possono scrivere nel chip le informazioni una sola volta, ma leggerle un numero illimitato di volte,         Read and Write: si possono leggere e memorizzare informazioni per un numero limitato ma grande di volte)
  • L'identificazione e la verifica avvengono in 1/10 di secondo
  • La comunicazione può essere in chiaro o cifrata

Categorie figlie

Lettori Indossabili

Lettori Indossabili Visualizza articoli ...